RECENSIONE " Il ritmo folle del tuo cuore" di Lullaby

Titolo: Il ritmo folle del tuo cuore
Autrice: Lullaby
Genere: Romance
Editore: Self publisher
Pagine: 185
Prezzo: 2,99€ (in offerta a 0.99 €)
Serie: Autoconclusivo - no cliffanger
Protagonisti: Laura, Luisa e Letizia
Link d'acquisto
Fun page




Laura soffre di una gelosia forse immotivata che le fa compiere una serie di scelte alquanto discutibili. Luisa teme che il marito non l’abbia mai amata, ma sposata solo per dovere. Letizia che non ha ancora conosciuto la passione amorosa, dovrà scoprirne le molteplici e non sempre piacevoli sfaccettature. Tre sorelle fiorentine e una famiglia decisamente impegnativa, molti equivoci e verità mai espresse tirate fuori dai cassetti più remoti della memoria.
Se siete stufe di “sfumature” e il sado-maso non è esattamente nelle vostre corde, “Il ritmo folle del tuo cuore”, con il suo stile spiritoso e leggero, è quello che fa per voi!
Il libro contiene anche il racconto “Il peso specifico della parola amore” pubblicato in “Racconti di Cultora Centro” edito da “Historica”.




Web designer di professione, compulsiva e onnivora lettrice da sempre, scrittrice per passione. Vivo a Firenze con il mio caro compagno e due figli maschi. Amo scrivere romanzi in cui l’amore e il romanticismo siano al centro della storia e tratteggiare  personaggi le cui vicende ci facciano sognare, ma, al tempo stesso, con i quali sia facile immedesimarsi.









In via delle Cerbine 19, a Firenze, in una piccola e tranquilla palazzina su due piani, conosciamo una tipica famiglia "italiana", dove si intrecciano storie di amore, gelosia ed inganni.
Simpatica ed originale l'idea dell'autrice di iniziare il libro con la presentazione dei singoli personaggi, specificando il loro grado di parentela, così da creare un vero a e proprio albero genealogico. Ancora più simpatica l'idea di introdurre subito dopo il disegno della palazzina, con la collocazione delle abitazioni dei vari personaggi, così da rendere chiaro sin da subito che le vicissitudini degli abitanti della stessa saranno difficili da nascondere.

La sua trama è caratterizzata da tre storie, tre sorelle, tre caratteri completamente diversi:
Laura, la primogenita, bella e raffinata, è sposata con Andrea, casanova affermato prima del matrimonio. Insieme formano una coppia esplosiva e passionale, il tutto avvolto da una gelosia inarrestabile.
Luisa, la figlia di mezzo, sposata con Marco, di cui è follemente innamorata, formano una famiglia insieme al piccolo Giulio, che fa da legante, visto la grande insicurezza e la mancanza di dialogo della coppia , ed infine Letizia, la piccola, che vive una vita monotona e piatta, tra studio e lavoro, fino all'arrivo di messaggi da un seduttore segreto che capovolge tutto il suo mondo.
Il tutto arricchito dagli episodi dei membri della famiglia, come la preparazione del pranzo domenicale di Mamma Luana, tra gnocchi e tagliatelle, o i battibecchi delle sorelle Elena e Caterina prima della santa messa.

Insomma una lettura piacevole, dove ci si può immedesimare con personaggi veri, reali e comuni, come è successo con me verso il personaggio di Luisa, una donna che mette l'amore al di sopra di tutto, anche di  se stessa.


Nonostante il tono sia piacevole e ironico, l'autrice non cade nella semplicità, utilizzando sempre un linguaggio curato e ricco di parole ricercate. Questo però ha penalizzato la mia lettura, visto che spesso, l'uso elaborato delle parole, mi ha distratta dal testo. Personalmente avrei preferito una scrittura più leggera, che si intonasse di più alle vicende dei personaggi. Ma questo non mi fa certamente disdegnare questo libro anzi lo consiglio vivamente a chi cerca una lettura leggera non troppo impegnativa, con cui passare qualche ora piacevole in compagnia di un ottimo  libro. Aspettiamo con ansia il prossimo lavoro di questa Autrice.

Perciò ora, venite con me a conoscere il nuovo romanzo di Lullaby, "Il ritmo folle del tuo cuore"




Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "È solo colpa tua" di Robin C

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle