ANTEPRIMA "Io, lui è il Bebè" di Tiziana Cazziero


Titolo: Io, lui e il Bebè
Autore: Tiziana Cazziero
Genere: Humor
Formato: ebook kindle Cartaceo
Prezzo ebook: € 0,99
Prezzo cartaceo: € 7,00
Data pubblicazione: 27 gennaio 2017
Editore: Self
Link: https://www.amazon.it/Io-Lui-e-il-Beb%C3%A8-ebook/dp/B01MTDI1QF/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1485641468&sr=1-1





Sequel dell'opera "E tu quando lo fai un figlio?" pubblicato con Rizzoli collana Youfeel Luisa e Leonardo sono diventati genitori. Questo sequel racconta la vita dei due protagonisti dopo l'arrivo della loro bambina. Cosa accade quando un neonato irrompe nelle vite di due aspiranti genitori? I protagonisti tra ansie, pannolini, poppate e giochi, decidono di organizzare un grande evento per presentare la loro figlia, tanto attesa, ad amici e parenti. Tra aneddoti,ricordi, incontri e scontri, si vivranno momenti esilaranti, divertenti ed emozionanti. Siete tutti invitati a partecipare. E tu quando lo fai un figlio? Pubblicato prima in self e poi con Rizzoli nel luglio 2016 è un romanzo tratto dalla storia vera dell'autrice, che ha raccontato in chiave ironica l'esperienza dell'infertilità. Questo sequel continua quel percorso dopo la nascita di sua figlia, racconta le vicende dei personaggi, inventati per rendere spassosa e frizzante il tema trattato.


Tiziana Cazziero è un'autrice emergente con all'attivo diverse pubblicazioni, genere romance, erotico e fantasy. È presente nel web dal 2011, da quando ha aperto un blog sull'editoria emergente; collabora con diverse redazioni on line, scrive articoli di vario genere e vive a Siracusa, la città dove è nata e cresciuta. Convive con il suo compagno, è mamma di una bambina e ha due cani. La sua esperienza nell’editoria comincia nel 2011 quando pubblica il romanzo Voltare Pagina con editore; nel gennaio 2015 questo romanzo è stato pubblicato in self su amazon in seconda edizione. Le altre pubblicazioni sono:
- E tu quando lo fai un figlio? Luglio 2016 Rizzoli Youfeel - Quell'amore portato dall'Africa, Rizzoli Youfeel - Blogger e autore, la mia verità sul mondo social - L'ultima Notte (Delos -senza sfumature ) - Sensazioni dell'anima - Ritrovarsi, la forza dell'amore - Ritrovarsi, passione inaspettata – Patto con il vampiro - Il coraggio d’amare - Maya, angelo del mio cuore - Ha curato l’antologia benefica a favore dell’AIRC A Natale ti regalo l’amore - Parliamone Social, un ebook dove l’autrice parla della sua esperienza di blogger e presenta alcune uscite editoriali e diverse interviste agli autori. - Amore Tormentato, un romance drammatico suspense. Argomento, la violenza sulle donne. Giugno 2016 - Sonia, il ritorno della strega - Christmas in love collection Romance (raccolta di tre racconti) - Gennaio 2017 Io, lui e il Bebè. Sequel di “E tu quando lo fai un figlio”. Racconto self.
Ha fondato un blog personale dedicato principalmente all’editoria dove cura rubrica di settore: http://tizianacazziero.com/
Legge ogni genere di libri, le piace cucinare ( potete trovare alcune delle ricette nel blog); trascorre ore al computer per scrivere, creare storie ed emozionare con la sua penna virtuale chi avrà voglia di leggere i suoi scritti.
Contatti voltarepagina77@gmail.com
La trovate su facebook


ANTEPRIMA "Dracula"- Love never dies di Natascia Luchetti

Ciao Librose, oggi vi presentiamo Dracula-Love never dies di Natascia Luchetti, edito Delrai Edizioni. Disponibile su amazon dal 31 Gennaio 2017.

Titolo: Dracula
Autore: Natascia Luchetti
Uscita ebook: 31 Gennaio
Prezzo e-book: 2.99 €
Uscita cartacei: inizi Febbraio
Cartaceo deluxe: 16,50 €
Cartaceo economico: 9,90€
Casa editrice: Delrai Edizioni
Protagonisti: Vlad e Yrden
Genere:  Dark Fantasy
Saga: Autoconclusivo







Sono passati più di cento anni dalla sconfitta delle tenebre.
Il ricordo sbiadito e invecchiato della donna che ha amato continua a torturare il suo animo imprigionato e inquieto. L’animale che è in Vlad preme per uscire e vendicarsi così della prigionia a cui Van Helsing e Harker lo hanno costretto, allontanandolo dall’amore. Il Male è di nuovo pronto per calare su Londra e lasciare una scia infinita di sangue. Crudele e privo di morale, Dracula si aggira per la città, ma l’antica promessa di un sentimento eterno torna a fargli visita. Yrden Clarks lo guarda con ardore, lei non lo giudica, lei non ha paura… Ma è la vendetta che alimenta la smania del mostro e lo guida nella lotta tra luce e ombra. Non c’è niente che può salvare un uomo senz’anima, niente, nemmeno l’amore a cui la storia sembra averlo destinato.
 Dopo più di un secolo, il ritorno di Dracula, in un romanzo che non ammette pregiudizi. Se non si è disposti a capire il male, si finisce per averne paura. Allora chi può salvare la vita alla morte?
 Questa volta era tutto diverso. Non c’era più quel riflesso da cercare dietro gli occhi di una donna vista in foto, non c’erano più lettere d’amore o lontana felicità soltanto sperata. C’era solo odio e vendetta, una furia cieca figlia di un astio antico più di un secolo.

"Ho portato parte della sua vita, la più bella, con me. Non ho saputo prendermene cura e l’ho distrutta. Ora mi guarda come se vedesse il diavolo di fronte a sé. Le sue ferite sono profonde e sanguinanti. Non si saneranno mai più."


Natascia Luchetti è nata a Osimo nel 1988. Cresce poco distante da lì, in una famiglia amante del genere horror che l’ha influenzata enormemente facendola appassionare alla lettura. All’età di sei anni conosce Dracula di Stoker ed è subito colpo di fulmine, fino a quando Coppola non fa esplodere in lei l’amore eterno per questa figura controversa. Il gotico fa parte della sua essenza; le tenebre in contrasto con la luce l’hanno sempre portata a voler sondare le sfumature dell’umanità e della mostruosità. La passione per il Medioevo e per il mistero ha poi fatto nascere in lei il bisogno di trasformare i suoi scritti da romanzi a vere e proprie leggende in cui il sogno si mescola all’incubo, in cui i confini tra bene e male si assottigliano e si perdono nella complessità del creato. Questo è il suo primo romanzo per la Delrai Edizioni, Dracula, Love Never Dies, che riprende le atmosfere del passato mescolandole alla contemporaneità

Buna lettura,
Jenny

COVER REVEAL "Non mentirmi" di Sagara Lux



Banner "Non mentirmi"



Cover "Non mentirmi"
Titolo: Non mentirmi

Autore: Sagara Lux

Data di pubblicazione: febbraio 2017

Casa Editrice: Self-pubblisher

Protagonisti: Nathan & Miranda

Genere: Dark  Romance


Goodreaders




Nathan Blair nasconde un segreto.

A Miranda basta un semplice sguardo per percepire in lui qualcosa di affascinante e spaventoso al tempo stesso; qualcosa che l'attira al punto da farle mettere da parte la carriera di violinista e investire tutta se stessa nella ricerca della verità.

Miranda De Luca possiede un talento.

Il suono del suo violino riesce a penetrare le barriere della mente di Nathan. Risveglia le ombre del suo passato e riporta alla luce qualcosa che credeva di avere sepolto per sempre.

Miranda è la stella che brilla sul palcoscenico.

Nathan è il mostro che la osserva nell'ombra.

Uno dei due mente, l'altro vuole scoprire la verità.

E' per questo che scendono a un patto pericoloso e sensuale, che li costringerà a rivelarsi per quello che sono e legherà per sempre le loro vite, i loro corpi... E i loro segreti.





FULL COVER

Full cover "Non mentirmi"


GRAPHIC TEASER



Graphic teaser "Non mentirmi"




Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.

Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.

Se volete, potete trovarla qui.

Facebook | Website |
Amazon |
Goodreads | Pinterest |
Youtube



ALTRI ROMANZI DI SAGARA LUX




DI CARNE E DI PIOMBO

Broken Souls #1



INGANNO

Broken Souls #2



RISCATTO

Broken Souls #3

RECENSIONE "Stringimi adesso" di Doranna conti


 

Buongiorno Librose e Chiacchierine,
   
     Il libro di cui vogliamo parlarvi oggi, in anteprima, è il nuovo romanzo di Dora L. Anne “Stringimi adesso”, in uscita il 24 gennaio, disponibile in pre-order su Amazon.

Titolo: Stringimi adesso
Autore: Dora L. Anne
Prezzo: 0,99 €
Editore: Self-pubblisher
Genere: Contemporany romance
Serie: Autoconclusivo
Data uscita: 24 Gennaio
Protagonisti: Ambra (traduttrice) e Luke (proprietario della CE)
Link d'acquisto
Fun page autrice




"Lei, in fuga da se stessa.
 Lui, deciso a farle da scudo col resto del mondo.
Il destino intreccia le loro vite, ma alla fine potrebbe anche scegliere di dividerli." 

Ambra Castelli, traduttrice di talento, si trova a un bivio della sua vita. Un bivio inaspettato che la mette in crisi, sconvolgendo tutti i suoi piani. In attesa di sottoporsi a un difficile intervento chirurgico, decide di mollare tutto e trasferirsi a New York, accettando la proposta di convivere oltreoceano con la cugina. Non pensa all'amore, eppure una passione travolgente è proprio ciò che trova ad attenderla lontana dalla sua terra. Luke Spelling è il proprietario della casa editrice newyorkese dove lavora Ambra, inizialmente scontroso e fin troppo sexy. Già dal primo incontro, i due fanno scintille: si attraggono ma al tempo stesso si respingono, vittime di una sorda attrazione. Un amore senza domani. Il desiderio di stare vicino a qualcuno, sapendo invece che la scelta migliore sarebbe quella di allontanarlo. Il destino, tuttavia, va per conto suo e non risponde ai comandi, travolge i cuori e li lega stretti, anche quando la ragione vorrebbe imporre il contrario. Gli occhi sorridono, mentre l'anima piange. L'ennesimo bivio incombe. E stavolta Ambra non potrà più nascondersi, perché sfuggire a se stessi è impossibile.

ESTRATTO:
Tengo gli occhi fissi nei suoi, ammirandone l’azzurro, e Luke capisce all’istante dal mio sguardo che ho appena ceduto.
Mi trascina nel suo ufficio per tenere lontane occhiate indiscrete, mentre io prendo finalmente una decisione, folle, insensata, eppure l’unica capace di farmi sorridere in maniera sincera: quella di farlo entrare nella mia vita.
Stringimi adesso
Chiude a chiave la porta e poi mi attira di nuovo contro il suo petto caldo, pronto a dire qualcosa.
"Ambra..." 
Gli poso un dito sulle labbra.
"Shh...silenzio. Stringimi, adesso. Non parlare."
Mi sollevo sulle punte e lo bacio con folle disperazione, per trasmettergli tutti i miei più intimi bisogni.
Assaporo la pienezza di questo momento perfetto.
Non voglio avere il controllo, voglio che l’abbia lui.
Desidero smettere di pensare, così annego nel piacere, ignorando il resto.
Esiste solo questo momento ed è soltanto nostro.
Mio e suo. Ossigeno puro

Quando Dora ci comunicò che potevamo leggere il suo inedito eravamo strafelici e curiose perché lei in un post disse: "Luke è l’uomo della mia vita” e noi eravamo curiosissime di conoscere quest’uomo, e alla fine possiamo dire che Luke è l’ideale di uomo di molte donne. "Donne, vi innamorerete di lui!".
Non è il solito erotico che siamo abituati a leggere, c’è erotismo ovviamente ma questo romanzo ha qualcosa in più, i sentimenti. Quei sentimenti che  toccano le corde dell’anima.

Stringimi adesso

Desiderarlo fin dal primo sguardo. 
Amarlo fino ad accettare di perderlo.
Trovarsi e non potersi appartenere.





Ambra Castelli è la nostra protagonista, 22 anni traduttrice di talento, con una vita normale, sulla cresta dell’onda della propria carriera personale, fino a che alcuni malesseri, che attribuisce prima allo stress, la portano a cambiare totalmente la propria vita. Decide così di non pensare per un po' ai propri problemi e di scappare da tutto ciò che teme, cercando di vivere gli ultimi mesi con la spensieratezza che dovrebbe appartenere a una ragazza della propria età. Accetta così l’invito di sua cugina e parte per New York, con la convinzione di lasciare in Italia oltre alla sua famiglia e al suo passato anche tutti i suoi problemi. Ciò che non sa è che il destino ha in serbo per lei tante sorprese che la porteranno a legarsi a quel luogo più di quanto potesse immaginare. 
Saranno degli occhi azzurro cielo, con i quali si scontrerà al suo arrivo, a stregare il cuore e l’animo di Ambra e a spazzare via quelle nuvole minacciose che oscurano il suo cammino.

Stringimi adesso

Eppure lei combatterà con tutta sé stessa per riuscire a non legare il suo cuore al bel Luke, dongiovanni incallito, che resterà affascinato dalla sua preziosa collaboratrice.
Luke rappresenterà per Ambra quella ventata d’aria fresca di cui aveva bisogno, come l’ossigeno. Cosciente del fatto che sarà solo una breve parentesi, che dovrà accontentarsi di quel poco che le può essere concesso, prima di ritornare nel suo paese. Il loro sarà un duello tra la ragione e il sentimento, tra il cuore e la mente, tra il “bianco e il nero”, fino a che il destino impetuoso deciderà di tirare loro i fili, le carte verranno capovolte e i segreti verranno allo scoperto.


Amiche preparatevi :-P


Luke e Ambra vi aspettano...


opnionilibrose


Altri romanzi dell'autrice:


INTERVISTA con Barbara Bolzan di "Fracture

Autore: Barbara Bolzan
Titolo: Fracture
Costo: 2,99€
Casa Editrice: Delrai Edizioni
Protagonisti: Rya e Nemi
Link booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=w_d2ps6cTtQ&t=8s
Link Anteprima: http://opinionilibrose.blogspot.it/2017/01/anteprima-fracture-di-barbara-bolzan.html
Link d'acquisto : https://www.amazon.it/dp/B01N33NQL2/ref=sr_1_2?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1484328309&sr=1-2&keywords=fracture 


Chi è Barbara Bolzan nella vita di tutti i giorni? Parlaci un po' di te delle tue passioni oltre la scrittura.
Ciao, ragazze! Prima di tutto, grazie per avermi concesso questo spazio! Ci tenevo tantissimo a chiacchierare un po' con voi!
Chi è Barbara Bolzan… Vediamo un po': è una che ci prova. Che prova a stare a galla, che sta in piedi con il vento a favore, che corre in continuazione e non si ferma mai, perché fermarsi significa colare a picco. Vivo notti brevi e giornate dense, dividendomi tra l'essere mamma, il lavoro, la famiglia… e un trasloco dalle proporzioni immani (aiuto) da gestire. Amo l'Arte in ogni sua forma, i silenzi pieni di significato e la verità.
Vivo costantemente con la matita in mano e, talvolta, collaboro come illustratrice e realizzo bigliettini artistici su commissione.
In sottofondo, la musica accompagna il mio viaggio.

Come è nata la passione per la scrittura?
Immagino sia stata una diretta conseguenza della passione per la lettura. Al liceo scrivevo racconti nei quali ribaltavo i personaggi letterari e storici, mettendo in luce non tanto la loro grandezza quanto le loro debolezze, rendendoli più "umani". Era un gioco, nulla di più.
Più il tempo passava, però, più quel semplice gioco diventava qualcosa di concreto, qualcosa per cui lottare e in cui credere. Nel 2004, per conto di un'associazione, ho pubblicato Sulle scale, un romanzo a sostrato medico uscito con la prefazione di Ezio Raimondi (Accademia dei Lincei) e presentato nel corso di un convegno internazionale di epilettologia all'Università Statale di Milano. Questo è stato il mio primissimo approccio al mondo dell'editoria. Sulle scale mi è poi servito, anni dopo, come genesi per la stesura de L'età più bella (Butterfly Edizioni).
La passione per la scrittura è nata così: da un niente che era poco più di un gioco. E dalla voglia insaziabile di leggere e imparare


Ci parli un po' di Fracture e di come è nato?
Fracture è sempre stato una parte di me. Rya -la protagonista- è una parte di me. Ci siamo "incontrate" tanti anni fa, durante una noiosissima lezione. La mano che avrebbe dovuto prendere appunti si è rifiutata di farlo… dando corpo a un breve racconto a sfondo medioevale nel quale Rya e Nemi erano solamente abbozzati. Ho ancora quelle pagine. Le conservo gelosamente, perché hanno rappresentato l'inizio di questa storia.
Col tempo, più volte ho ripreso in mano la vicenda, l'ho colorata di realismo, mentre procedevo di pari passo con le ricerche storiche… fino a renderlo il volume che è oggi: la storia di una ragazza che insegue l'indipendenza e l'amore. Ma anche la storia di una famiglia, una piccola tragedia distribuita su generazioni che hanno tentato di indorarla.

Fino a quel momento ero stata solo l’altra, quel poco che Alsisia non era. Poco più di niente, in sostanza. In quanto secondogenita, la mia esistenza era sempre stata un pallido riflesso di quella di mia sorella. E, spesso, nemmeno quello (…)
Oggi mi chiedo: era l’amore, a legare noi tre? Cosa rappresentavo io per Alsisia? Ero davvero la sua piccola e adorata sorella? O ero piuttosto soltanto una pedina, usata da coloro che avrebbero dovuto semplicemente amarmi?
(Fracture)

È la storia della spaccatura incolmabile tra chi dovresti essere e chi sei realmente.
L'iniziale favola (la principessa, il castello, il ribelle) si colora via via di tinte sempre più fosche e l'ingenua protagonista, cresciuta in un mondo apparentemente perfetto e semplice, si troverà ad affrontare scelte di vita e difficoltà che cambieranno per sempre le sue convinzioni, ribaltandole.
Il cammino di Rya è una scarpinata in salita, alla ricerca delle risposte alle eterne domande: Cosa fare? Chi essere? Chi amare?
E Rya (che, in tutta la sua vita, mai era stata abituata a scegliere nulla per se stessa), dovrà imparare sulla propria pelle cosa significhi decidere.

Secondo te l’essere donna agevola o interferisce la carriera di scrittrice?
Voglio credere che non interferisca. Dovrebbe, anzi, agevolare il processo di scrittura. Troppe volte però si dà per scontato che le donne siano molto più in contatto con la propria sensibilità, e che possano quindi riversarla più facilmente nella storia e nei personaggi che creano. Non penso affatto che "l'essere uomo" precluda ai maschietti di cimentarsi, ad esempio, con un romance: ne conosco alcuni che riescono a trattare i sentimenti in modo meraviglioso. In quei momenti, rimango senza fiato e vorrei essere loro.

Cosa significa per te essere stata scelta da una Casa Editrice?
È un grande onore. Un'emozione incredibile, ogni volta. Qualcuno ha creduto in te, nel tuo lavoro, nei tuoi sogni; li ha accolti e li ha resi reali.
Cosa c'è di più bello, per uno scrittore?

Dove ami scrivere?
Non ho un luogo preferito o un supporto che prediligo. Carta e matita, pc, casa, ufficio: quando capita l'idea giusta, è da cogliere al volo. Poco importa che tu sia seduta comodamente in poltrona, ingobbita sulla scrivania, in aereo o in una casetta in mezzo ai boschi (magari!). Cogli l'attimo, cogli l'idea, perché non puoi sapere se ti si ripresenterà e sotto quale forma!

Scrivi di getto o segui una scaletta?
Ho dovuto servirmi di una scaletta rigida solo per la stesura de Il furto dei Munch (La Corte Editore, 2015): oltre a essere un giallo "a incastro", il romanzo è incentrato su fatti reali e avevo la necessità di rispettare un certo ordine.
Indicativamente, però: la prima stesura è di getto. Poi, arrivano le varie riletture. E correzioni. E seleziona tutto. E cancella. E riscrivi. E cancella ancora. E riscrivi nuovamente. E anche così non va bene. E ricominciamo da capo…  

Cosa ispira le tue storie?
Il reale. Sono molto pragmatica, molto ancorata alla realtà, anche quando ambiento le mie storie in un altrove distante nel tempo, come nel caso di Fracture. Cerco sempre la credibilità, e di solito la trovo guardandomi intorno, incontrando gli occhi degli altri, le loro abitudini, le loro piccole manie.
Può però accadere che un gesto, una parola, una frase letta in un libro, arrivino al momento giusto e siano in grado di spalancare un universo. Quando succede, è come la mattina di Natale!

Che lettrice sei?
Sono abbastanza onnivora, non ho mai avuto un vero e proprio genere preferito. Tutto dipende dalla disposizione d'animo del momento. Mi lascio trascinare dallo stile di un autore, dalla sua musicalità, dal linguaggio usato e cerco sempre di trarne insegnamento, perché so che ho ancora tantissima strada da percorrere.


Ora ti propongo alcune domande botta e risposta
Vai!

Estate o Inverno?
Estate

Bianco o Nero?
Assolutamente nero!

Mare o montagna?
Mare

Pandoro o Panettone?
Forse pandoro, ma io e i dolci non ci parliamo molto :P 

Bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno?
Mezzo vuoto

Erotico o Romantico?
Thriller psicologico
(ok, mi avete scoperta!!!)

Fantasy o Storico?
Storico

Malia Delrai o Self? Hihihihih
Che domande! Malia Delrai!!! Ihihih

Piatto Preferito
Caffè.
Non è un piatto? Ah no, davvero? Ehm… ops…
Caffè con un plic di latte suona meglio?

Colore preferito
Nero

Autrice preferita
Oriana Fallaci

Grazie per essere stata con noi Barbara e alla prossima 
Grazie a voi :-*

Intervista condotta da Barbara e Silvia del gruppo fb chiacchiere e libri 

RECENSIONE "Prima che sia l'Alba" di Laura Pellegrini



 Buongiorno Librosi e Chiacchierine,
Vorrei parlarvi del libro che in queste ultime notti mi ha catturata e tenuta legata a sé fino alle ultime parole, fino a quel “punto” tanto atteso che ha segnato l’inizio e la fine di tutta una serie di emozioni contrastanti, che si sono date battaglia per tutto l’arco della lettura dentro me.
Parleremo del seguito di "Prima che faccia buio" con Gianluca e Manaar... Siete curiosi? Allora seguiteci


Titolo: Prima che sia l'Alba
Autore: Laura Pellegrini
Prezzo: 2,99 €
Editore: Self - disponibile su Amazon
Serie: Prima che faccia buio #2

Protagonisti: Gianluca e Manaar
Genere: Contemporary romance
Data pubblicazione: 9 Gennaio 2017

Pagina autrice: https://www.facebook.com/LauraPellegriniAutrice/?fref=ts
Booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=sf9ADuNUIrw



“Siamo fatti di carne e limiti, di amore e cellule. Siamo fatti di ossa, lacrime e sorrisi, le stesse che gli ho regalato, gli stessi che lui mi ha donato.” 

Questa è la storia di un amore. È la storia di uomo e di una donna, di due missioni differenti e di due vite che divengono una. È la storia di Gianluca e Manaar, un soldato e un medico volontario. Questa è la loro vita, questa è la loro storia.
“Perché l’amore non è solo battiti di cuore e farfalle. L’amore è darsi, l’amore è perdersi, l’amore è fidarsi, malgrado il dolore, malgrado le ferite, malgrado i denti che affondano nella tenera carne del cuore. Amare non significa essere immuni, amare significa aprire se stessi e rischiare.”



Ho sempre pensato che un buon libro dovesse Emozionare.
Ho sempre pensato che il vero “Miglior” libro è quello che una volta chiuso ti lascia in sospeso, in un equilibrio precario, tra la realtà e la storia. Ti ritrovi in quella sorta di limbo, dove pensi ancora a tutti gli avvenimenti, a ciò che è stato, a ciò che hai vissuto. Eh si, dico proprio bene. Perché in questo libro ti ritrovi a Vivere intensamente.
Perché ciò che ti provoca questa lettura lo senti completamente dentro di te. Lo senti in ogni fibra, lo senti in ogni sospiro, lo senti in ogni battito accelerato e ancora di più in quei momenti in cui i battiti sembrano fermarsi. Fermarsi per lo choc, fermarsi per l’attesa, fermarsi per la pura gioia che provi dentro, perché le sentirai Tutte, dalla prima all’ultima.
Con questo libro…
Ho provato la trepidante attesa dell’inizio, la gioia di ritrovare quei protagonisti, che per me sono diventati reali già dal primo libro “Prima che faccia buio”.
Ho sentito la curiosità di scoprire cosa fosse successo, nel frattempo, nella testa di Gianluca e nel cuore di Manaar.
Perché il sentore che qualcosa non andava come doveva, lo abbiamo avuto tutte leggendo “Prima che tu dica noi”.
Ho sentito la tristezza di Manaar invadere completamente la parte interna del mio animo. Ho sentito il suo malessere. Ho sentito i suoi dubbi, le sue paure, il suo sentirsi sola e persa. Ho visto la sua solarità scivolarle via tra le dita e cadere in un baratro nero, senza fondo.
Parole non dette, segreti celati, sogni chiusi a chiave in un cassetto. Lasciati lì a spegnersi, come piccole stelle che diventano sempre più deboli. Ma tutto ciò fatto sempre in nome dell’amore. Di quell’amore viscerale che porta a voler lasciar libero di scegliere alla persona che si ama. Decidendo noi cosa è meglio per l’altro. A causa di quel Sentirsi di valere, sempre, Meno per colui che ai nostri occhi è la “Perfezione”.
Perfezione ma siamo sicuri che esista veramente questa parola? Siamo sicuri che colui che ai nostri occhi è perfetto, regolare, sempre dentro i propri schemi, rigoroso, inflessibile… sia sempre infallibile?
Scoprirete che anche coloro che ai nostri occhi appaiono come dei super eroi non sono altro che umani.
Che essere Umani vuol dire non essere infallibile, vuol dire che può capitare di sbagliare, vuol dire che può capitare che il cuore faccia a cazzotti con la ragione e che non sempre quest’ultima sia capace di prevalere.
Questa è una storia che vi farà mettere in discussione, che scuoterà le vostre coscienze, la vostra moralità, le vostre convinzioni e i vostri ideali.
Vi farà sicuramente arrabbiare, vi farà sicuramente, più di una volta, bruciare gli occhi per le lacrime. Lacrime differenti… Lacrime di rabbia, lacrime di commozione, lacrime di solitudine, lacrime di dolore ma anche lacrime di speranza e di gioia.
Quanto si è disposti a lasciare andare e quanto si è disposti a perdere? Quando il cuore si trova diviso a metà. A metà tra l’orgoglio ferito e il dolore per la perdita.
Cosa farete quando vi troverete a scegliere tra il cuore e la ragione?
Io ho sempre pensato di sapere da che parte stare. Ma Gianluca e Manaar, con tutta la forza di un uragano, abbatteranno tutti i vostri paletti e le vostre certezze.
Immergetevi in questo amore folle, grande, immenso da far male e lasciatevi trascinare dalla corrente impetuosa del loro Amore.
Perché “ Amare non significa essere immuni, amare significa aprire sè stessi e rischiare”.
Grazie Laura Pellegrini per aver permesso al tuo cuore e ai tuoi pensieri di creare una storia tanto forte quanto bella. Grazie per averci fatto entrare nel loro mondo, nel tuo mondo, fatto di emozioni e poesia sublime.
Grazie per aver scritto di Gianluca e Manaar, di Lucio e Sibille e tutti i protagonisti di questa Avventura, che ho amato dal primo all’ultimo.
Grazie per questo libro, per me, INDIMENTICABILE.
Entrate nel mondo di Gianluca e Manaar e iniziate a vivere attraverso le loro parole.
A presto.
Roberta


https://www.facebook.com/groups/Chiacchierine/381824355516915/?notif_t=like&notif_id=1484322559313406

GIVEAWAY - San Valentino